17 maggio 2008

Nos parents anciens

"Il fenomeno di rapimenti di bimbi italiani da parte di nomadi o organizzazioni criminali non compare nei dati raccolti dalla polizia di Stato sui minori scomparsi. È invece una costante registrata dagli studiosi di leggende metropolitane."
(da Peacelink)


Les Tziganes

Vengono dal fondo del tempo
andando e poi tornando
gli zigani
Sono i nostri padri remoti
gli indo-europei
gli zigani
Cavallo magro e cane perduto
nella notte blu
quando passo non ho paura di loro

Sei nero come l'estate
quando il sole mi ha bruciato
O zigano,
Fai dei panieri di vimini
per avere un po' di quattrini
O zigano
il tempo t'ha abbronzato la pelle
d'oro e di rame
Il sole è geloso quando dormi

Hanno dei castelli viaggianti
Quattro ruote arredate di vento
gli zigani
Vanno trascinando il mio destino
Tra le linee della mano
Gli zigani
La felicità è un dolore
che abbiamo mancato
Corro anch'io per recuperarla

Cammini dai tempi dei tempi
la strada che scorre davanti
O zigano
che peccato hai commesso
per dover vagare così?
O zigano
Farei di tutto per andarmene
O zigano, prestami i tuoi peccati!

Les Tziganes - Léo Ferré



Ginevra Di Marco

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Gli zigani vicino casa mia mandano i bambini a fare l'elemosina e girano in Mercedes ... ma si vede che ognuno ha gli zigani che si merita !!!

Anonimo ha detto...

> Vengono dal fondo del tempo
> andando e poi tornando
> gli zigani

Quelli vicino a casa mia
invece non se ne vanno mai

> Sono i nostri padri remoti
> gli indo-europei
> gli zigani

Io non sono nemmeno parente alla lontana !!!

> Cavallo magro e cane perduto
> nella notte blu
> quando passo non ho paura di loro

Sarà ... ma io non ti consiglio di passarci tanto vicino dopo una certa ora !!!

> Sei nero come l'estate
> quando il sole mi ha bruciato
> O zigano,
> Fai dei panieri di vimini
> per avere un po' di quattrini

... oppure spacci droga, mandi i bambini a fare l'elemosina, scippi ecc ...

> O zigano
> il tempo t'ha abbronzato la pelle
> d'oro e di rame
> Il sole è geloso quando dormi

... comunque non è il sole, ma lo sporco !!!

> Hanno dei castelli viaggianti
> Quattro ruote arredate di vento
> gli zigani

... spesso rubate.

> Vanno trascinando il mio destino
> Tra le linee della mano

... io spero proprio che non abbiano niente di mio tra le mani !!!

> Gli zigani
> La felicità è un dolore
> che abbiamo mancato
> Corro anch'io per recuperarla
> Cammini dai tempi dei tempi
> la strada che scorre davanti
> O zigano
> che peccato hai commesso
> per dover vagare così?

... come sopra. Quelli vicino casa mia sono parecchio stanziali nelle baracche costruite dal Comune !!!

> O zigano
> Farei di tutto per andarmene

... o per mandarti via !!!

> O zigano, prestami i tuoi peccati!

... ma anche no !!!

Scusate la banalità ... ma sono sicuro che se tu avessi un campo di "zigani" vicino a casa non saresti poi così felice e tranquillo !!!
Scusate il post vagamente razzista ... però Masetti torna alla realtà ... e smettila con questi post radical schick :) !!!

Lorenzo Masetti ha detto...

Senti ma te sei della vecchia scuola ("Io non sono razzista però...") o della nuova ("Premetto che sono di sinistra però gli zingari li brucerei tutti")?

Venturik ha detto...

>Quelli vicino a casa mia
>invece non se ne vanno mai
Il problema e che non te ne vai tu assieme alla maiala di tu' ma', razzista di merda.

>Io non sono nemmeno parente alla >lontana !!!
No, no, tu non sei nemmeno alla vicina!

>Sarà ... ma io non ti consiglio >di passarci tanto vicino dopo una >certa ora !!!
Che ti hanno per caso trombato la fidanzatina? E magari ci ha goduto pure!

>... oppure spacci droga, mandi i >bambini a fare l'elemosina, >scippi ecc ...
Ti ringraziamo per l'immagine perfetta di italiano di merda che stai dando, ma non c'era da dubitarne!

>... comunque non è il sole, ma lo >sporco !!!
C'è chi non si lava la pelle e c'è chi non s'è mai dato una ripulitina a quel marciume che ha al posto del cervello. Tu sei uno di questi ultimi, anonimuccio.

>... spesso rubate.
Con la speranza che ti ripuliscano anche il garage!

>... io spero proprio che non >abbiano niente di mio tra le mani >!!!
Lo dice appunto anche la tua fidanzatina!


>... come sopra. Quelli vicino >casa mia sono parecchio stanziali >nelle baracche costruite dal >Comune !!!
E pensa che tu sei pure "stanziale", come le zanzare tigre.

> O zigano
> Farei di tutto per andarmene
>... o per mandarti via !!!
E invece, in culo a tutti gli schifosi razzisti come te, ci resteranno. Saranno lì anche quando sarai bell'e morto, pensa!

>Scusate la banalità ...
No, non te la scusiamo, cretino di merda.

> ma sono sicuro che se tu avessi >un campo di "zigani" vicino a >casa non saresti poi così felice >e tranquillo !!!
Io ci abito a duecento metri, campo nomadi del Poderaccio, via dell'Argingrosso, Firenze. Attualmente uno dei quartieri più tranquilli di Firenze, e ci sto benissimo.

>Scusate il post vagamente razzista ...
Non ti scusiamo neppure quello, sudiciume di itagliano schifoso.

> però Masetti torna alla realtà
Però, anonimo, tu tornatene nella tua fogna e non venire a sporcare blog come questi con il tuo vomito.

> ... e smettila con questi post >radical schick :) !!!
E impara a scrivere, analfabeta. Ma si sa che, da itagliano, più in là della triade pallone-grandefratello-fica non ci vai.

Lorenzo Masetti ha detto...

Non te la prendere Ricca'... e' solo un provocatore che ha scritto queste cazzate solo per farmi arrabbiare ma ti assicuro non le pensa davvero. C'è stato poi un chiarimento (vedi il post successivo)

Venturik ha detto...

Non me la prendo, però le cose che ho scritto restano. Così il tuo amico "che non le pensa davvero" impara; anche perché io, invece, le penso davvero di chi scrive spazzatura del genere, sia pure solo per "provocare". Forse perché a me non riuscirebbe scriverle nemmeno per scherzo. Saluti cari.